Politica

Pubblicato il: 18, giugno 2018

“È una squadra di assessori che rappresenta non solo la continuità delle buone pratiche ed i buoni metodi delle mie precedenti amministrazioni,  ma anche una garanzia di serietà e competenza di tutti i suoi componenti”. Così il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso ha presentato il proprio esecutivo. “La civicità della nostra coalizione – continua Mancuso – ci ha permesso di avere le mani libere da condizionamenti di sorta di partiti o gruppo politici e di fare scelte esclusivamente frutto di un’assoluta e reciproca fiducia. Insieme lavoreremo per il bene comune della nostra città.” Della squadra fanno dunque parte Calogero Pedalà ed Antonio Scurria, assessori già designati in campagna elettorale,  con Pedalà  vice sindaco, e due consiglieri eletti , Ilaria Pulejo ed Achille Befumo. Questi ultimi, così come stabilito dal gruppo prima della campagna elettorale, formalizzeranno dunque le dimissioni dal civico consesso all’interno del quale entreranno Laura Reitano e Giuseppe Ortoleva.

Queste le deleghe attribuite a ciascun assessore:

Calogero Pedalà (vicesindaco):

  • Manutenzione e servizi in rete
  • Verde pubblico
  • Ambiente ed ecologia
  • Servizi cimiteriali
  • Protezione civile
  • Autoparco
  • Agricoltura e zootecnia
  • Edilizia economica e popolare
  • Contrade
  • Commercio, artigianato e S.U.A.P.
  • Cooperazione, pesca e attività produttive

Antonio Scurria:

  • Bilancio – Finanze – Patrimonio – Economia e Tributi
  • Demanio
  • Provveditorato
  • Affari generali e contenzioso
  • Trasparenza e comunicazione
  • Sport, turismo e spettacolo
  • Cultura, beni culturali e tempo libero
  • Efficientamento energetico
  • Servizi informatici
  • Servizi demografici e semplificazione normativa

Ilaria Pulejo:

  • Politiche giovanili
  • Servizi alla persona e disabilità
  • Diritti di cittadinanza
  • Pubblica istruzione
  • Asilo nido
  • Infanzia
  • Pari opportunità
  • Rapporti con le associazioni

Achille Befumo:

  • Rapporti col consiglio comunale
  • Personale
  • Edilizia privata e S.U.E.
  • Lavori pubblici ed infrastrutture
  • Pianificazione urbanistica e difesa del suolo
  • Igiene e sanità
  • Urp
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro

Il sindaco Bruno Mancuso ha mantenuto per sé le deleghe a programmazione negoziata, strategie di sviluppo economico e locale, servizi e rapporti sovra territoriali.

“L’ascolto sarà il leit motiv delle deleghe che il Sindaco ha voluto assegnarmi e che ringrazio per la fiducia accordatami – afferma Ilaria Pulejo –. Un ascolto già iniziato con la stesura del programma, realizzato dopo diversi incontri con vari esponenti della società santagatese, che vede in primis il tentativo di colmare quel gap eventualmente presente tra cittadini ed amministrazione. Vi dovrà essere una sinergia tra i diversi settori tale da poter migliorare lo stato dei fatti ed una collaborazione che continuerà per tutta la durata del mio mandato. Il mio servizio si svolgerà anche a diretto contatto con tutte le associazioni a vario titolo presenti sul territorio e con cui si lega in modo imprescindibile tanto sul settore sociale quanto solidale di servizio che di istruzione”.

“Daremo priorità alla pulizia del paese – dichiara Calogero Pedalà – comprese le contrade, la sistemazione del verde, la pulizia del cimitero e della spiaggia. Interventi che ci consentiranno di incamminarci verso un ritorno alla normalità ed alla vivibilità della città e di conseguenza verso un incremento turistico, per creare economia per commercianti ed imprenditori”.

“Ci siamo già rimboccati le maniche, troviamo una città senza bilancio, senza cui non possiamo dare le risposte che servono – afferma Antonio Scurria –. Stringendo i tempi, proveremo ad approvare il bilancio entro sei settimane.
Da lì discendono tutti i programmi ed i progetti che volgiamo portare avanti, a cominciare da un cartellone estivo che, per quanto in versione ridotta visti i tempi stretti, sarà certamente degno per la nostra città”.

“Ringrazio il gruppo ed il sindaco per la designazione – commenta Achille Befumo –. Un incarico che mi onora e mi dà grande responsabilità, che affronterò con impegno passione ed umiltà.

Riprenderemo la procedura di approvazione del PRG bloccata in questi anni, snelliremo le procedure per la presentazione dei progetti di edilizia privata con l’istituzione dello Sportello Unico dell’Edilizia, monitoreremo i lavori del porto e sbloccheremo i finanziamenti già concessi negli anni passati e ad oggi fermi, come ad esempio quelli per l’adeguamento del depuratore, le rotatorie stradali, il potenziamento della rete idrica e fognaria nel centro e nelle contrade”.

Samanta Pino

 

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy