Cronaca

Pubblicato il: 30, novembre 2014

Il forte vento di scirocco per tutta la giornata di Domenica ha alimentato numerosi incendi divampati sui Nebrodi. Fronti di fuoco hanno devastato le colline tra Capri Leone e San Marco d’Alunzio, i terreni nelle adiacenze di Motta d’Affermo, Tusa e Santo Stefano Camastra. Grossi rischi anche a Sant’Agata Militello, dove nel pomeriggio le fiamme sono divampate in contrada Scafone, ed a Torrenova. mentre in serata la situazione si è fatta difficile tra Torrenova e Sant’Agata Militello. Nella parte alta della vallata del Rosmarino, infatti, le fiamme hanno perfino lambito alcune abitazioni. Impegnati in massa uomini e mezzi del Corpo forestale, dei Vigili del Fuoco e della protezione civile. A quanto pare gli incendi, come spesso accade, potrebbero essere originati dalla mano ignobile dei piromani (foto tratta da www.amnotizie.it).

IMG_0898-1.JPG

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy