Parco dei Nebrodi

Pubblicato il: 13, settembre 2013

La fiera del Trekking TourNatur di Dusseldorf, svoltasi dal 6 all’8 Settembre e che ha visto la partecipazione, con un proprio stand, dell’Associazione Naturalistica I Nebrodi a rappresentare le bellezze naturalistiche del Parco Regionale, si è confermata di assoluto rilievo, nel panorama europeo di settore, per numero di operatori presenti, varietà di destinazioni proposte e, soprattutto, affluenza di visitatori, in gran parte tedeschi, ma anche francesi, inglesi, olandesi, scandinavi. Il mercato tedesco, in particolare, rimane uno dei più attivi relativamente al turismo verde, l’escursionismo e il trekking; il turista tedesco è sempre alla ricerca di nuove mete in montagna ed attento alla tipologia e qualità di servizi offerti. Si è potuto constatare che il Parco dei Nebrodi, pur rimanendo ancora meno conosciuto rispetto ad altre aree turistiche italiane e siciliane, ha le potenzialità per diventare un punto di riferimento e di eccellenza per il turismo verde: attraverso le informazioni, le spiegazioni, i materiali promozionali e le splendide immagini che l’Associazione I Nebrodi ha fornito, nel proprio stand, ai numerosi visitatori, sono state evidenziate e fatte apprezzare le peculiarità del territorio, tra cui, soprattutto, il paesaggio e i magnifici panorami che è possibile osservare durante le camminate. Infatti, sebbene la Germania, così come molte altre aree del centro e nord Europa, sia ricchissima di rilievi montuosi, di boschi e di acqua, difficilmente consente di godere contemporaneamente, come sui Nebrodi, dell’aria fresca della montagna e di volgere lo sguardo al mare e alla costa, grazie alla sua conformazione orografica e posizione geografica. Unica ed incomparabile, poi, dalla Dorsale, la vista delle Isole Eolie, a Nord, e della maestosa sagoma dell’Etna, a Sud, con gli altri rilievi dell’entroterra fino a perdita d’occhio. Queste peculiarità non hanno lasciato indifferenti neanche gli operatori del settore che hanno visitato lo stand; con alcuni si sono già instaurati contatti per proposte escursionistiche a partire da Giugno 2014. Di grande potenzialità, per chi ama un turismo più diversificato ed integrato a quello naturalistico, è sembrata, inoltre, la possibilità di raggiungere, in breve tempo, il cuore del Parco a partire dal mare e dai borghi marinari, con il loro artigianato locale e la cucina siciliana. In ultimo, ma non di secondaria importanza, le eccellenze gastronomiche dei Nebrodi: grandissimo successo hanno riscosso le degustazioni dei prodotti tipici, quali olio extravergine d’oliva, formaggi e salumi, con manifesto interesse dei turisti anche a poter visitare le aziende agricole ed osservarne le varie fasi di lavorazione.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy