Cronaca

Pubblicato il: 4, gennaio 2015

IMG_0903-0.JPGNon ce l’hanno fatta i medici a strapparla alla morte. Una bambina di appena undici mesi è morta sabato sera all’ospedale di Sant’Agata Militello dopo essere giunta in regime di codice rosso pediatrico al pronto soccorso. La piccola, i cui genitori sono originari di Tortorici, pare soffrisse di un problema cardiologico congenito. Giunta in ospedale intorno alle 20 con febbre alta, la bambina era pronta per essere trasferita, probabilmente a Patti, dove sarebbe poi atterrato l’elisoccorso per il successivo trasporto a Messina in un reparto specializzato. La piccola però non ce l’ha fatta. Quando era già pronta sull’ambulanza, i medici hanno riscontrato un forte peggioramento delle sue condizioni, tanto da consigliare il rientro in ospedale per provare a salvarla, ma non c’è stato, purtroppo, nulla da fare. All’ospedale santagatese sono giunti anche i Carabinieri, a quanto pare per sedare alcuni momenti di forte concitazione, precedenti al trasferimento della bambina. Dai primi riscontri sembrerebbe comunque non esserci alcuna particolare situazione legata al trattamento sanitario nè si tratterebbe di caso sospetto.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy