Cronaca

Pubblicato il: 11, maggio 2018

In un clima già da rovente campagna elettorale a Sant’Agata Militello ci hanno messo poco ad infervorarsi gli animi sui social network attorno ad un presunto caso, che in realtà mai è esistito, riguardo i manifesti elettorali giganti che da giorni sono apparsi negli appositi spazi pubblicitari nel centro cittadino. Questa mattina i manifesti 6×3 di un candidato sindaco  sono comparsi imbrattati con vernice nera in corrispondenza della foto e del nome del candidato. Subito qualcuno ha ventilato l’ipotesi del presunto atto vandalico, ma in breve a smentire tutto ci ha pensato lo stesso gestore dei relativi spazi pubblicitari che in un post pubblico ha chiarito: “I cartelli della candidatura a sindaco del dottore Sottile – ha scritto il gestore – sono stati oscurati da me proprietario della cartellonista su cui erano esposti, in quanto i termini di legge prevedevano oggi come termine ultimo per l’oscuramento della propaganda altrimenti sarebbero stati sanzionati. Avendo ricevuto da parte di ignoti un esposto presso le autorità quello di verniciare oscurando gli elementi della propaganda era la soluzione più rapida per evitare sanzioni amministrative. Non si tratta di nessun atto vandalico ma si tratta del semplice rispetto per le normative pubblicitarie che regolano la campagna elettorale vi tranquillizzo che già da domani nel rispetto delle nostre quindicine di affissione i cartelli saranno coperti con i poster dei clienti che hanno impegnato gli spazi, comunque anziché fare queste polemiche inutili piene di congetture dedicate queste energie per il bene del paese”.
Secondo quanto commentato anche da alcuni esponenti dell’altro gruppo politico, anche i cartelloni del candidato sindaco Mancuso (come mostra la foto) sono stati strappati per scadenza dei termini consentiti per l’esposizione.

 

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy