Politica

Pubblicato il: 14, febbraio 2015

Il Senatore Bruno Mancuso, impossibilitato a partecipare alla manifestazione di Messina per il mantenimento dei  collegamenti ferroviari e l’attraversamento dello stretto,  ha voluto comunque far sentire il proprio appoggio agli organizzatori ed alla cittadinanza tutta. “Sono idealmente vicino agli organizzatori –  afferma Mancuso – per i principi e le motivazioni che muovono la partecipazione popolare e la protesta dei messinesi e dei siciliani contro un paventato progetto di razionalizzazione (leggasi ridimensionamento) dei transiti dei traghetti nello stretto di Messina e la soppressione di alcuni treni a lunga percorrenza.   Qualche settimana addietro – prosegue il Senatore di Ncd, Gruppo Area Popolare – avevo già espresso perplessità e la mia personale protesta presentando una interrogazione al Ministro dei Trasporti sul delicato problema che determinerebbe dei gravi disservizi ed una ingiusta penalizzazione per la nostra Regione, oltre che una possibile riduzione dei livelli occupazionali.
bruno mancusoNon avevo dubbi, tuttavia, che il ministro Lupi avrebbe tenuto nella giusta considerazione il nostro grido di allarme ed infatti si è dimostrato attento e sensibile verso la soluzione di questa problematica che, alla luce degli incontri avuti con il sottoscritto e il collega Garofalo e le recenti pubbliche dichiarazioni, sembra in atto superata.  Ciò non toglie che il livello di attenzione rispetto ad un tema cosi delicato deve restare sempre altissimo per cui un movimento di opinione a difesa della continuità territoriale garantita dalla costituzione deve mantenersi vivo e pronto a scatenare la protesta ove non venissero garantiti i diritti più elementari di noi siciliani”.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy