Politica

Pubblicato il: 15, maggio 2014

genoveseIl deputato del Partito Democratico Francantonio Genovese ha varcato poco dopo le 21 la soglia del Carcere di Gazzi. L’ex sindaco di Messina si è costituito dopo il voto favorevole della Camera dei Deputati che ha dato il via libera alla richiesta d’arresto presentato dal Gip messinese lo scorso 18 Marzo. Genovese è accusato di associazione a delinquere,peculato, truffa, falso in bilancio e riciclaggio nell’ambito di uno dei filoni dell’inchiesta Corsi d’oro sulla Formazione. Il dibattito a Montecitorio si è chiuso poco  prima delle 18.30, dopo due ore di seduta, con il voto favorevole  all’arresto, sulla scorta della relazione della giunta per le autorizzazioni, la votazione di 371 deputati. Solo in 39 hanno detto no all’arresto. Sono 6 i deputati del Pd che hanno votato no alla richiesta di arresto per Francantonio Genovese. Sono Maria Amato, Giuseppe Fioroni, Tommaso Ginoble, Gero Grassi, Maria Gaetana Greco e Maria Tindara Gullo, vicina di banco di Genovese. Si è astenuta Paola Bragantini. Sono invece 13 i deputati Pd in missione e 33 quelli che non hanno partecipato al voto. Più in dettaglio, contro l’autorizzazione all’arresto hanno votato 19 deputati di Forza Italia, 9 del Nuovo centrodestra, 6 del Partito democratico, 2 di Per l’Italia, uno della Lega, uno di Centro democratico, uno del Maie. Tra i 13 astenuti 1 della Lega, 3 del Misto, 2 di Cd, 1 del Pd, 5 di PI e 1 di Sc. Genovese non ha preso parte alla votazione, ma si è imbarcato su un aereo nel primo pomeriggio da Roma a Reggio Calabria dove ad attenderlo c’erano la moglie ed il legale di fiducia Nino Favazzo. Giunto a Messina, agli imbarcaderi della Caronte, Genovese è stato accolto dagli agenti della squadra mobile di Messina e, dopo un breve passaggio a casa per salutare i parenti, si è costituito al carcere di Gazzi dove è entrato poco dopo le 21. Il voto alla Camera dei Deputati è giunto dopo una giornata carica di tensione e scontri politici tra i corridoi di Montecitorio. Inizialmente l’orientamento sembrava essere quello di rinviare il voto alla prima seduta utile dopo le elezioni europee ma sulla vicenda la bagarre scatenatasi tra Pd e Movimento 5 Stelle ha generati un’accelerazione brusca e la decisione dei capi gruppo di andare subito in aula e votare con voto palese. Francantonio Genovese passerà la notte nel carcere di Gazzi in attesa dell’interrogatorio di garanzia. 

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy