Attualità

Pubblicato il: 21, ottobre 2014

visita Mancuso CaroniaHa destato certamente stupore la notizia, diffusa ieri, della notifica di un avviso di garanzia da parte della Procura della Repubblica di Patti nei confronti di un giovane residente a Canneto di Caronia, sospettato dei reati di incendio e danneggiamento, relativi ai diversi episodi incendiari  verificatisi nella popolosa frazione tra lo scorso mese di Luglio ed i primi di Ottobre. “Sono incredulo e disorientato” , dichiara il senatore Bruno Mancuso, che in questi mesi ha seguito da vicino la vicenda dei misteriosi incendi di Canneto e si è interessato attivamente, stimolando e sollecitando l’intervento delle autorità istituzionali preposte alla sicurezza della popolazione. “Sapevo che questa era una delle ipotesi al vaglio degli investigatori – prosegue Mancuso – ma l’ho sempre considerata remota, sia per la dinamica degli eventi sia perché sono stato testimone del disagio autentico e delle sofferenze delle famiglie di Canneto. Sarei molto prudente a considerare risolto il caso. Aspettiamo con fiducia il prosieguo delle indagini nella speranza che la verità venga presto a galla.Continuerò a stare vicino al Sindaco di Caronia ed agli amici di Canneto, fino a quando non si farà piena luce sulla vicenda”.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy