Politica

Pubblicato il: 20, febbraio 2014

migliore ospedaleBlitz  stamani del commissario del neo commissario dell’Asp 5 di Messina Giovanni Migliore all’ospedale di Sant’Agata Militello. Il funzionario da pochissimo insediatosi al posto di Manlio Magistri, defenestrato dal presidente Crocetta in seguito alla vicenda sulla chiusura dei punti nascita, su sollecitazione della Cisl zonale, si è recato in visita al nosocomio santagatese e,  accompagnato dalla dirigente del distretto sanitario Rosalia Caranna, si è soffermato in particolar modo sulla situazione del nuovo Pta, inaugurato a pochissimo dopo i lavori di ristrutturazione del plesso centrale dell’ospedale. Da mesi infatti, la richiesta dei rappresentanti sindacali verte sulla necessità di lasciare la disponibilità dei locali del Pta alla massima fruizione per scopi ambulatoriali e, in seconda battuta, ospedalieri, evitando di trasferire anche gli uffici amministrativi, che possono, come ha più volte espresso la Cisl, rimanere senza problemi nei locali di via Catania. Nel suo giro di perlustrazione all’ospedale Migliore si è soffermato in particolar modo al pronto soccorso ed al reparto di ostetricia, ed  ha quindi rilasciato le sue impressioni alla stampa. “Questa è una struttura certamente importante – ha detto Migliore – che necessita della massima attenzione sotto il profilo dell’organizzazione delle attività. Il nostro obiettivo – ha proseguito Migliore – è quello di mettere in rete le professionalità operanti sul territorio pensando ad una filosofia di bacino per rispondere alle esigenze di salute del territorio stesso”. Il commissario dell’Asp 5 ha quindi parlato di “ospedale distribuito” ed abbandono del concetto, tanto caro nel passato, dei soli posti letto per soddisfare le richieste del’utenza. “Proprio i Pta – ha concluso Migliore – rappresentano il momento più adatto per risolvere gran parte delle criticità “. In merito ai problemi sollevati dal dal sindacato sul Pta santagatese Migliore ha quindi ribadito che verrà prestata massima attenzione all’organizzazione interna e funzionale della struttura e che tutti gli spazi verranno utilizzati nel modo più proficuo possibile per l’utenza. All’incontro di oggi era presente, assieme ad alcuni dirigenti medici, anche il rappresentante zonale sanità della Cisl Turuzzo Miceli.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy