Politica

Pubblicato il: 17, dicembre 2014

 sala consiliareSarà discusso domani sera in consiglio comunale il bilancio di previsione 2014. Lo strumento finanziario, portato in aula con un ritardo da record a causa della tardiva presentazione da parte della Giunta dello schema approvato per essere sottoposto, nei tempi di legge, all’esame dei consiglieri, è stato oggetto di tredici gli emendamenti. I consiglieri di minoranza, in appoggio all’amministrazione, Caruso, Armeli, Brancatelli e Fachile, hanno sottoscritto sei emendamenti di tipo tecnico, richiesti dagli uffici comunali, mentre sono sette gli emendamenti presentati dai consiglieri del gruppo di opposizione – maggioranza. Gli emendamenti hanno ricevuto il parere del funzionario del settore economico finanziario e sono quindi stati ritrasmessi all’ufficio di presidenza del consiglio. Per l’approvazione del bilancio, lo ricordiamo, proprio a causa del forte ritardo accumulato, la Regione siciliana aveva quindi disposto l’invio di un commissario ad acta, il dottor Antonio Garofalo, che nei giorni scorsi si è insediato al comune ed ha preso atto della convocazione del civico consesso dando tempo 30 giorni per l’approvazione dello strumento finanziario. Quello del bilancio è solo uno dei 23 punti all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per le ore 18 di Giovedì 18 Dicembre (leggi odg). Tra gli altri figurano anche nove interrogazioni, tra cui ben tre dei consiglieri in appoggio all’amministrazione,  ed otto mozioni.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy