Sport

Pubblicato il: 7, giugno 2018

Ai nastri di partenza la 28 edizione  del Giro di Sicilia, denominato “Sicilia dei Florio”, che  prenderà il via  giovedi 7 giugno, intorno alle 18,30  da Piazza Verdi a Palermo e coinvolgerà oltre 220 auto storiche.  La manifestazione, organizzata dal Veteran Car Club Panormus, si attraverserà quattro tappe, tra queste Palermo,Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando-Acitrezza, Catania Mazara del Vallo e Marsala-Mondello, durante le quali i partecipanti  percorreranno quasi ottocento chilometri con le loro auto d’epoca. L’arrivo a Sant’Agata Militello, prima tappa del tour siciliano, è previsto in serata, fra le 21.30 e le 23. Le oltre 200 vetture percorreranno le principali strade della centro nebroideo, da via Cannamelata passando da via Medici, Piazza Francesco Crispi, via Roma e via Cosenz. Una bella novità sarà rappresentata dalla presenza  di una Fiat 600 C d’epoca modificata dall’azienda Guidosimplex pensata per la guida di soggetti diversamente abili.  Fra le tanto auto di prima scelta che parteciperanno,  sarà presente un’Alfa Romeo RL Targa Florio  del 1924 proveniente dagli Stati Uniti di proprietà dell’italoamericano Venanzio Fonte. Secondo i documenti a disposizione, la vettura sarebbe una delle 4  Alfa iscritte alla targa Florio del 1924, arrivata seconda con Giulio Masetti alla guida.

In occasione dell’arrivo delle autovetture, la viabilità santagatese subirà delle modifiche che riguarderanno via Medici che ,nel tratto compreso  fra via Cernaia, via Sardegna e piazza Crispi ,sarà chiusa dalle 21 alle 24 con annesso divieto di sosta.

Samanta Pino

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy