Politica

Pubblicato il: 1, luglio 2014

ferroviaRumori insopportabili a qualunque ora del giorno, spesso anche la mattina presto o la sera, dovuti al passaggio dei treni viaggiatori e merci sulla linea ferrata. Numerosi cittadini, residenti nelle zone immediatamente a ridosso della ferrovia, da anni lamentano tali problemi, denunciando un alto livello di inquinamento acustico, stress e persino importanti fenomeni di vibrazioni all’interno delle abitazioni. Le problematiche di questi cittadini santagatesi vengono ora tradotti su carta, in forma ufficiale, dai consiglieri comunali di maggioranza Rino Indriolo, Domenico Barbuzza e Salvatore D’Angelo che chiedono all’amministrazione comunale santagatese di attivarsi presso Rete ferroviaria italiana, nello specifico la direzione territoriale di produzione di Palermo, affinché  si possano installare barriere anti rumore nel tratto di linea ferroviaria che attraversa il centro urbano di Sant’Agata Militello. “Il gestore dell’infrastruttura ferroviaria – scrivono i consiglieri – è tenuto alla predisposizione di un piano di intervento per il contenimento ed abbattimento del rumore, ai sensi dell’art.10,comma 5,della legge 26 Ottobre 1995,n.447 ed appare opportuno – si legge ancora nella mozione (leggi mozione) – che l’Amministrazione comunale richieda eventualmente all’ARPA un intervento per verificare i livelli di rumore a cui è esposta la popolazione residente nelle aree contigue al tracciato ferroviario.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy