Cronaca

Pubblicato il: 15, luglio 2015

E’ stato identificato il cadavere dell’uomo che Domenica è annegato nel mare di Mortelle, nel messinese. Si tratta di Giuseppe Diletti, docente di matematica di 47 anni. L’uomo fino allo scorso anno era stato insegnante anche presso il Liceo Classico – Scientifico – Linguistico “Sciascia – Fermi” di Sant’Agata Militello. Giusepep Diletti viveva da solo a Messina, con l’anziana madre che non era riuscita ad avvertire nessuno della sparizione del figlio . Ci sono volute più di trentasei ore per consentire ai carabinieri la ricostruzione del fatto e l’identificazione del corpo. Diletti era giunto in spiaggia con la sua macchina, da solo e senza documenti. Dopo il tragico annegamento, i Carabinieri hanno trovato un telecomando che, dopo varie ricerche, si è scoperto essere appartenente ad un’automobile parcheggiata nei pressi della spiaggia. Da quella vettura è stato così possibile risalire all’identità di Giuseppe Diletti.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy