Cronaca

Pubblicato il: 28, maggio 2015

Dopo la denuncia, pubblicata questa mattina sul nostro sito, dell’esondazione del torrente Torrecandele Pidocchio, che ha provocato danni ed allagamenti nei terreni privati circostanti, esondazione dovuta alla mancanza di pulizia e sistemazione di quella parte di torrente, arriva puntuale l’interrogazione (leggi)  del gruppo di opposizione consiliare che mette nel mirino i mancati interventi da parte dell’amministrazione comunale. I consiglieri ricordano che  proprio sul Vallone Pidocchio l’allora amministrazione Mancuso ha redatto un progetto complessivo di messa in sicurezza, per altro su area  P.A.I. a rischio R4 (molto elevato),  di cui fu eseguito uno stralcio a monte della statale 113, con un intervento con fondi del Ministero dell’Ambiente per 500 mila euro. Da allora, però, nessun altro intervento è stato eseguito, né tantomeno, nonostante le ripetute sollecitazioni, l’amministrazione attuale ha pensato di predisporre una puntale periodica pulizia del torrente come di altri corsi d’acqua, a costante rischio esondazione.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy