Spettacoli ed Eventi

Pubblicato il: 12, febbraio 2015

Sarà il vino il principale protagonista delle due  giornate di incontri culturali dei Nebrodi, denominate” En attendant Expo 2015(aspettando l’expo 2015) “in calendario domani 13 e sabato 14 febbraio, presso la suggestiva cornice di   Villa Piccolo su iniziativa del Gal (Gruppo di Azione Locale) Nebrodi plus e  della Fondazione Famiglia Piccolo.  L’evento si articolerà, appunto,  in due giorni e l’inizio è fissato per domani alle 17  con il convegno “Cultura del vino, per una conoscenza rinnovata dei riti dionisiaci nei Nebrodi”.Interverranno Giuseppe Benedetto, presidente della Fondazione Famiglia Piccolo ,la Fondazione Piccolo , quale riferimento della cultura del vino nei Nebrodi e nel Messinese, Francesco Calanna, presidente Gal ,nonché commissario E.S.A, il quale  tratterà  il tema”Nei luoghi di Dioniso rinnovare il reimpianto della viticoltura”, Girolamo Cusimano, geografo e etnologo, Università di Palermo,  in merito  a “Viti e vigneti in Sicilia. Storia e mito”, Nicola De Domenico, docente di filosofia, Università di Palermo  illuminerà e spiegherà “La grappa del filosofo”, Franco Ingrillì, Enoteca Provincia Regionale di Messina intratterrà  racontando il sottile e latente  connubio che potrebbe legare “ Il vino, gli uomini, gli dèi. Ritualità dionisiaca e sacralità del vino. Inoltre ,prenderanno la parola  l’enologo Beppe Mazzetti  sul tema delle “Prospettive mondiali del vino siciliano” e  Manfredi Titone, promoter  che illustrerà  l’argomento in merito alla “Divulgazione e diffusione del vino siciliano nel mondo”. Coordinerà il convegno  Aurelio Pes, consigliere di amministrazione della Fondazione Piccolo. Parteciperanno all’incontro diversi viticoltori siciliani, nazionali e internazionali. Sabato 14 febbraio, invece, l’incontro inizierà alle 11  ed è intitolato “I Nebrodi, terre del gusto, terre dell’accoglienza”, coordinato dal Gal Nebrodi plus con i produttori e gli imprenditori dei Nebrodi.  L’evento terminerà  sabato 14 , alle 17, con la presentazione del saggio che riassume  i principi fondamentali della DM “Dimagrire con la dieta mediterranea” del nutrizionista  Giorgio Calabrese , in collaborazione con la tecnologa alimentare e giornalista  Caterina Calabrese, Cairo Editore. Interverrà  Il presidente Gal Calanna  e Giacomo Dugo, ordinario di Chimica degli alimenti all’Università di Messina.  A coordinare l’incontro il presidente della fondazione Piccolo ,  Giuseppe Benedetto, e le conclusioni saranno affidate  a Dario Cartabellotta , responsabile unico Cluster bio-mediterraneo . Alle 19 verrà consegnato il premio “Solstizi  Nebrodi”, istituito dal Gal Nebrodi Plus , al nutrizionista Calabrese.

Samanta Pino

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy