Politica

Pubblicato il: 22, maggio 2015

Il disegno di legge recante disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente, approvato in via definitiva in quarta lettura al Senato, introduce nel Codice Penale il nuovo titolo VI-bis, dedicato appunto ai “delitti contro l’ambiente”.  Diventano reati l’inquinamento, l’omessa bonifica, l’impedimento dei controlli. Sarà più difficile che i processi per disastri ambientali siano bloccati per decorrenza dei termini. Scopri nell’articolo sul nostro blog dedicato agli atti (VAI AL BLOG) quali sono le principali modifiche introdotte.

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy