Cronaca

Pubblicato il: 11, aprile 2018

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, DJAKOVIC Pedja, cittadino Serbo 46enne. I militari della Stazione, nel pomeriggio di ieri, mentre effettuavano un servizio di osservazione nella centralissima Piazza Vincenzo Consolo, notoriamente luogo di aggregazione giovanile, notavano l’uomo che  si intratteneva nella piazza e, con fare circospetto, si fermava con alcuni soggetti, già noti alle forze dell’ordine. Prontamente, i militari, procedevano a fermare il soggetto e, dopo una preliminare ispezione sulla persona, rinvenivano alcune dosi di hashish. Estesa la perquisizione all’autovettura e all’abitazione, il DJAKOVIC veniva trovato in possesso di altro quantitativo di stupefacente, tre coltelli di genere vietato ed di un bilancino di elettronico di precisione. Il cittadino serbo veniva, quindi, tratto in arresto e tradotto in caserma per le formalità di rito. Il materiale veniva posto sotto sequestro e debitamente custodito in atteso di essere versato presso gli uffici competenti. La sostanza stupefacente, veniva immediatamente inviata al R.I.S. di Messina per le analisi di laboratorio. L’arrestato, informata l’Autorità Giudiziaria competente, è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso il proprio domicilio. All’udienza di convalida presso il Tribunale di Patti, il giudice ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy