Politica

Pubblicato il: 31, ottobre 2014

comune sagataLa Cisl funzione pubblica di Messina chiede chiarezza all’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello rispetto al ritardo nel pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali anche per la mensilità di Ottobre. “Malgrado la richiesta di notizie e chiarimenti – denuncia la Cisl in un comunicato a firma del segretario Calogero Emanuele – non è dato sapere quali sono ti tempi per normalizzare i pagamenti”. Il sindacato (Leggi Nota Cisl) segnala quindi una gestione quantomeno anomala delle finanze da parte dell’amministrazione Sottile : “Sembra che l’Ente – scrive ancora la Cisl – proceda senza alcun criterio al pagamento di creditori e fornitori disattendendo, di fatto, le direttive in ordine alla salvaguardia delle retribuzioni dei lavoratori dipendenti”. Secondo quanto affermato dal segretario generale della Cisl, il Comune di Sant’Agata è stato peraltro assegnatario di risorse dal fondo regionale per la parte corrente di 751.791 euro e, per la parte d’investimenti, per 465.036 euro. Alla luce di ciò, la Cisl chiede di conoscere quali criteri vengono adottati per stabilire le priorità nei pagamenti che vengono effettuati mensilmente. Per Lunedì 3 Novembre alle 12 in aula consiliare è previsto un incontro tra rappresentanti sindacali ed amministrazione.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy