Attualità

Pubblicato il: 13, settembre 2013

vetrinaChi propone e chi insegue, chi batte e chi controbatte ma soprattutto chi sollecita e chi invece polemizza. Il canovaccio è sempre lo stesso di questi mesi di vita amministrativa santagatese dove tutto, per convenzione o convinzione, comodità, strategia  o prassi  viene ridotto a mera separazione tra pro e contro, tra “amici e nemici”. E così stavolta la miccia che si è presto infuocata è quella legata al dibattito sullo sviluppo commerciale e turistico del paese, sulle opportunità di crescita e sulle proposte lanciate dalle associazioni dei commercianti, Acis e CCN Gallego. Nella loro nota (vedi articolo in archivio) le associazioni avevano avuto “l’ardire” di lamentare il mancato coinvolgimento in alcuni incontri promossi dall’amministrazione comunale in particolare sul tema dello spostamento del  mercato settimanale, avevano auspicato che qualcosa di concreto s’iniziasse a muovere sul tema ed avevano quindi annunciato di aver già pronto un documento programmatico per tracciare le linee guida di quello che, a loro avviso, dovrebbe essere lo sviluppo turistico e commerciale del paese, da proporre all’attenzione della stessa amministrazione. Tutto secondo prerogative, fin qui, di associazioni che negli ultimi anni si sono sempre interessate fattivamente ad iniziative (condivisibili o meno, tutto è opinabile) legate appunto al settore turistico commerciale. Quella nota, cui seguirono le immancabili polemiche (“amici e nemici” di cui sopra), ha aperto la breccia cui ora seguono due importanti prese di posizione da parte di maggioranza e minoranza consiliare. Ad aprire le danze proprio il gruppo d’opposizione che, con un proprio comunicato, stigmatizzando l’inspiegabile mancanza di dialogo dell’amministrazione denunciata dai commercianti, si è resa disponibile ad accogliere l’appello delle associazioni, proponendo un incontro presso la sala consiliare per Venerdì sera (13 Settembre) alle ore 21:30. A strettissimo giro ecco dunque la risposta, ancora per comunicati, stavolta firmata dall’amministrazione comunale e dal gruppo consiliare di riferimento. In quest’ultima nota appare un incontro già fissato con i commercianti per il 16 di Settembre , ma di cui nessuno aveva ancora notizia. “L’invito – scrivono gli amministratori, anche in considerazione della possibilità che non sia stato ancora materialmente recapitato agli interessati, si ribadisce e si conferma”. La polemica corre però veloce di questi tempi, come detto, ed ecco giungere, anche in questo caso, la stoccata del gruppo di minoranza che trova comunque qualcosa da rimproverare alla maggioranza: “Spiace dovere prendere atto  – si legge nel comunicato – che l’opposizione consiliare non perda occasione alcuna per polemizzare con l’Amministrazione anche quando ben poco o nulla si presti a tali polemiche e persino quando le iniziative dell’esecutivo – sia pure sollecitate dalle parte sociali ed economiche come nel caso di specie – siano consone ed assolutamente tempestive se non immediate”. A chiudere il cerchio non poteva dunque mancare il comunicato dei commercianti stessi, che ringraziando l’Amministrazione Comunale per aver accolto positivamente l’invito dagli stessi richiesto, “comunicano che parteciperanno favorevolmente all’incontro indetto per giorno 16/09/2013 alle ore 12.00. Fanno altresì presente che resteranno disponibili ad un dialogo costruttivo con rappresentanze diverse successivamente al predetto incontro”.
Come sempre proponiamo ,in basso, i documenti citati nel nostro articolo. Le due note integrali di opposizione e minoranza consiliare e il comunicato delle associazioni dei commercianti.

Pdf nota maggioranza commercianti

Pdf nota amministrazione commercianti

Pdf comunicato CCN-ACIS

 

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy