Salute e Benessere

Pubblicato il: 3, gennaio 2014

dietafestaVuoi rimetterti in forma dopo le abbuffate tra Natale e Capodanno? Dipende da te ma soprattutto dal tuo gruppo sanguigno. Lo sostiene il dottor Peter J. D’Adamo, naturopata americano che ha già pubblicato diversi lavori sulle correlazioni tra gruppo sanguigno, salute e malattia. Anche per smaltire i chili di troppo post feste di fine anno il ricercatore è convinto che ogni gruppo sanguigno è in grado di assimilare meglio alcune varietà di cibi rispetto ad altre: il gruppo 0, per esempio, è tendenzialmente carnivoro; il gruppo A è più incline a una dieta vegetariana; il B è compatibile con latte e derivati; il gruppo AB è un intermedio. Ma attenzione, stando all’emodieta, non c’è bisogno di consumare scarse porzioni di cibo ma solo saper scegliere i cibi che si armonizzano meglio con il proprio gruppo sanguigno. Ecco quindi gli accoppiamenti giusti.

Gruppo 0:
Cercate di limitare l’assunzione di cereali, in particolare frumento. Scegliete pesce e carni magre, cercando di limitare salumi e carni conservate. Basso deve essere il consumo di latte e latticini derivanti da ovini e caprini, meglio evitare quelli derivanti dal latte vaccino (vacche). Mangiate molta frutta lontano o prima dei pasti e verdura condita con olio extra vergine di oliva. Poco caffè e the, da evitare bevande a base di cola e gassate. Poco anche l’alcol, non più di mezzo bicchiere di vino per pasto.

Gruppo A:
Mangiate molta frutta prima o lontano dai pasti. Preferite un tipo di dieta quasi vegetariana (semi o integrale) ma limitate il consumo di prodotti a base di farina di frumento. Preferite il pesce alla carne, che deve essere preferibilmente bianca. Mangiate semi oleosi e frutta secca, non dopo un pasto. State lontani da insaccati e cibi precotti industriali.

Gruppo B:
Mangiate in modo molto differenziato. Prediligete latte e latticini derivanti da ovini e caprini, attenzione con il latte vaccino e suoi derivati. Consumate preferibilmente carni magre e bianche. Mangiate pesce, evitando però i frutti di mare di qualsiasi tipo. Prediligete la verdura a foglia e consumate molta frutta prima o lontano dai pasti. Cercate di non esagerare con i prodotti a base di frumento e con frutta secca e semi oleosi.

Gruppo AB:
Cercate di evitare le carni rosse, preferendo il pesce e i frutti di mare. Limitate il consumo di prodotti a base di farina di frumento integrale, privilegiando il riso integrale e/o semi integrale alla pasta. Bevete latte di capra (non bovino, latte vaccino) e mangiate latticini e formaggi derivanti da ovini e caprini, non vaccino. Abbondate con la frutta (prima dei pasti) e la verdura preferendo per un leggero condimento olio di oliva extra vergine. Bevete moderatamente vino (meglio il sidro), caffé o tè “verde” se lo desiderate.

(fonte: La Sicilia Web)

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy