Politica

Pubblicato il: 22, ottobre 2014

Conf_Stamp_TeatroLa “notte dei lunghi coltelli” ha partorito l’ennesima assegnazione provvisoria delle nomine dei dirigenti, fino al prossimo 31 Dicembre, capi area al Comune di Sant’Agata Militello, che per certi versi susciterà scalpore. In primis, ma questo era notorio da tempo, l’amministrazione comunale santagatese, con in testa il sindaco Carmelo Sottile, continua a mantenere dietro la lavagna la dottoressa Angela Cappello escludendola ancora una volta dai provvedimenti di nomina. La dottoressa Cappello, già tagliata dalle nomine lo scorso Aprile, questa volta ha però battuto un vero e proprio record, visto che a quanto pare è passata in poche ore dal “cuore” di taluni amministratori ad esclusa eccellente. A quanto risulta, dunque, nella famosa riunione serale, ha prevalso ancora una volta la linea della regia che ha imposto la volontà di mantenere fuori dalle nomine la Cappello, senza sponsor politici e sempre, probabilmente, invisa ad una particolare frangia dell’amministrazione per i soliti, presunti, peccati di penna di congiunti e discendenti, al punto da indurre di “evitare rapporti con parenti di giornalisti”.
cappelloangelaSe l’epurazione della Cappello ormai non fa più notizia, a fare certamente rumore è la conferma in pompa magna dell’architetto Piera Zingales Botta, responsabile dell’area interventi sociali, cui però è stato sottratto il settore attività culturali, sport, turismo e politiche giovanili. La sua conferma potrebbe fare rumore se non altro visto che la stessa Zingales è stato al centro di ripetute interrogazioni, particolarmente pesanti, presentate dallo stesso gruppo consiliare di minoranza che sostiene Sottile e la sua giunta. Confermate, quindi, le altre attribuzioni, con il vice segretario Nino Bertolino responsabile dell’area assistenza organi istituzionali e, ad interim, dell’ufficio personale, ed il comandante Nino Ciccarello confermato dirigente della Polizia Municipale. La dottoressa Fontana si occuperà, oltreché degli affari generali, gare e contratti, degli affari legali e del protocollo, mentre l’ingegnere Giovanni Amantea sarà responsabile dell’area lavori pubblici e tutela del territorio per i servizi ambiente, protezione civile, rifiuti, verde e, ad interim, urbanistica. Fermo restando le attribuzioni conferite all’ing. Basilio Ridolfo, nominato poco più di un mese fa come Rup del Porto e responsabile dell’area strategia e sviluppo, ad eccezione delle competenze lasciate al segretario Ribaudo, all’ufficio tecnico si registra il “ripescaggio” dell’ingegnere Salvatore Monteleone, che torna ad occuparsi dell’area edilizia privata e, ad interim, di manutenzioni e cimitero. Responsabile dell’area economia e finanze continua ad essere la dottoressa Giuseppina Smiriglia, cui sono state tolte le attribuzioni al personale.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy