Sport

Pubblicato il: 3, novembre 2014

calciocittasagataFine settimana amaro per le compagini calcistiche santagatesi. In Promozione ha giocato Sabato in anticipo il Città di S.Agata, perdendo in trasferta per 3/1 contro il Cus Palermo.  Padroni di casa già avanti al 25’ su rigore poi al 42’ il raddoppio dei palermitani. E’ un Città di S.Agata frastornato ed incapace di reagire almeno nel primo tempo. Nella ripresa la squadra di Reale si sveglia ed accorcia le distanze con Aiello al 1’ minuto,  poi paga a carissimo prezzo il nervosismo con due espulsioni. Prima del triplice fischio il Cus Palermo arrotonda il risultato sul 3/1. Per la compagine santagatese si tratta della quarta sconfitta in campionato su nove gare giocate, per un bottino di  11 punti e la nona posizione in classifica.
E’ andata male anche alla Nebrodi Sport, in seconda categoria. E’ andato infatti agli ospiti , 0/2 il risultato, lo scontro diretto con l’altra capolista imbattuta, Pro Loco Cefalù. Una sconfitta immeritata per la formazione allenata da Piero Mancuso che si è vista condannare da alcune decisioni arbitrali cervellotiche. Un rigore negato a Miano nel promo tempo ed il gol del raddoppio ospite nella ripresa in fuorigioco sono state le punte dell’iceberg di una direzione di gara pessima da parte del palermitano Palazzo. La Nebrodi Sport si era presentata tra l’altro in campo con alcune assenze di rilievo. Nonostante la sconfitta nessun dramma per la squadra santagatese, partita con l’obiettivo salvezza. Nel  prossimo turno trasferta a Tusa.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy