Cronaca

Pubblicato il: 31, ottobre 2014

francesco-poliLa Corte di Appello di Messina, riformando la sentenza d’intervenuta prescrizione pronunciata del Giudice del Tribunale di Sant’Agata Militello, ha assolto l’ex direttore generale dell’Asp 5 di Messina Francesco Poli. Il fatto risale addirittura ad oltre dieci anni addietro, e cioè a quando la Procura di Patti, sulla scorta di una ispezione operata dal Servizio di Medicina del Lavoro,  contestò al Direttore Generale alcune violazioni della legge sulla sicurezza. In particolare si contestava al Poli la mancata verifica dell’impianto di messa a terra, il mal funzionamento dell’uscita di sicurezza e la mancata aerazione di alcuni locali di lavoro. Il dr. Poli pertanto avrebbe dovuto risponderne a titolo di responsabilità oggettiva, essendo al tempo il direttore generale del’azienda.  Il giudice di primo grado ritenne di liquidare la vicenda con la dichiarazione della prescrizione del reato ma il difensore del Poli, l’Avv. Giuseppe Mancuso, impugnò la decisione ed ha insistito per la piena assoluzione che ora la Corte di Appello ha ritenuto di dover pronunciare.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy