Politica

Pubblicato il: 5, giugno 2018

Con un post pubblicato su Facebook, il vice coordinatore del Partito Democratico di Sant’Agata Militello, Gianluca Virzì, ha annunciato il suo disimpegno, in aperto dissenso con i toni utilizzati soprattutto nelle ultime settimane dalla parte politica che appoggia la candidatura del sindaco uscente. “Io scendo qua”, ha scritto Virzì,  rammaricandosi di come il dibattito sia “sfociato in violenti attacchi e denigrazioni personali”.
Di seguito la nota di Virzì:

Qualche giorno fa, nel condividere e sostenere il post di presentazione della candidatura al consiglio comunale di Sant’Agata di Militello, del mio fraterno amico e segretario dei Giovani Democratici, Danilo Russo, ho fatto una lunga premessa facendo riferimento a quei principi ed a quell’idea che abbiamo della Politica. Non a caso ho parlato della Politica con la P maiuscola, quella non urlata, quella libera e lontana da ricatti o da interessi personali, quella Politica che nella Sua massima espressione rappresenta la ricerca spasmodica di soluzioni ai problemi di chi rappresenta: le gente. Ma ho pure detto che la Politica con la P maiuscola è quella che non punta il dito contro nessuno e che non cerca di demonizzare l’avversario politico attraverso fatti e riferimenti che molto spesso con la politica hanno poco a che fare, ma che cerca di far valere le proprie ragioni attraverso argomentazioni e programmi che facciano emergere differenze tra le diverse proposte ed offerte politiche, rimanendo sempre all’interno del civico dibattito e del rispetto reciproco. Questa non è l’idea di un utopista, questo è il pensiero di chi è cresciuto a pane a politica, il pensiero di chi è cresciuto con regole ed educazione, da chi è cresciuto, pur mantenendo ben salda la propria la propria ideologia, nel rispetto delle idee degli altri.

In questa campagna elettorale il mio ruolo politico come vice-coordinatore del PD, in maniera del tutto naturale, mi ha portato a sostenere il Dott. Carmelo Sottile, persona di indubbia moralità ed onestà, a cui si aggiunge la sua appartenenza al mio stesso schieramento politico il Partito Democratico.

Dall’altro lato un competitor, il Dott. Bruno Mancuso, che personalmente non conosco, se non indirettamente per la sua militanza politica, in quanto ex senatore di Forza Italia prima, e sostenitore della lista Noi con Salvini oggi.

Pertanto le ragioni sono esplicitamente politiche, perché l’appartenenza partitica, anche se molto più smussata in una competizione amministrativa, resta la base di due modi di vedere le cose, due diversi modi di approcciarsi alla soluzione dei problemi dei cittadini.

La campagna elettorale dovrebbe servire proprio a questo, a sostenere la propria idea di Politica , la propria ricetta programmatica per la soluzioni di quei problemi. Purtroppo, però, ieri sera, di programma e di soluzioni, se ne è parlato molto poco ed il dibattito è sfociato in violenti attacchi e denigrazioni personali, con una risposta che reputo inopportuna e scomposta nei modi, nei tempi e nelle argomentazioni.

Le vicende giudiziarie hanno un luogo di dibattito che si chiama ‘’aula di tribunale ‘’ed all’interno di questa, ogni cittadino ha il diritto di difendersi ed essere giudicato. Sono consapevole che la battaglia politica si fa sempre più aspra tanto più si avvicina la data del voto e mi rendo conto che le contrapposizioni hanno origini lontane, alla fine si combatte una guerra che non mi appartiene.

IO SCENDO QUA.

Il dibattito e le stesse contrapposizioni devono sempre essere le ricondotte a buon senso e reciproco rispetto. Forse è vero, alla fine sarò un utopista, ma questa è tutto, tranne l’idea che ho della politica, perché alla fine non fa altro che continuare a fare allontanare sempre di più quei cittadini che non si riconoscono in questi modi di fare. Confido in un ritorno a toni civili e pacati, ne guadagnerebbero i candidati, che potranno ritrovare la serenità e la lucidità per affrontare gli ultimi giorni della campagna elettorale, e soprattutto ne guadagnerebbe la gente. 

Gianluca Virzì,
Vice – coordinatore del P.Democratico S.Agata di Militello

spazio

© 2018 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy