Spettacoli ed Eventi

Pubblicato il: 19, giugno 2015

E’ iniziato il countdown tra i più attesi dell’anno per i cittadini di Alcara Li Fusi e non solo. Da Sabato 20 Giugno,infatti,  il comune di Alcara li Fusi darà vita alla manifestazione più antica d’italia “ U Muzzuni”.La festa del Muzzuni, che ricorre il 24 giugno di ogni anno, è il rito pagano più antico d’Italia , un festival di canti popolari la cui tradizione affonda le proprie radici nei culti pagani dell’antica civiltà greca: essa è, infatti, un rito propiziatorio offerto alle divinità della natura, Demetra, Dioniso, Adone per augurare la fertilità della terra e l’abbondanza dei suoi frutti capace di coinvolgere non solo per la bellezza degli eventi in programma ma anche per i suoi significati più intimi e misteriosi.
locandina muzzuni 2015 defLa Domenica (21 giugno) che anticipa le manifestazioni del Muzzuni sarà dedicata al turismo naturalistico con il pasto dei grifoni ,previsto alle 8.30 e a seguire una passeggiata naturalistica che porterà i partecipanti alla scoperta delle piante commestibili spontanee dell’area nebroidea Si inizia con grande festival dedicato alle musiche popolari che vedrà la partecipazione di nomi prestigiosi. Lunedì 22 e martedì 23, per il “Muzzuni World Festival”, progetto artistico lanciato nel 2012 dell’Amministrazione Comunale inizialmente come rassegna di canti popolari, saliranno sul palco importanti rappresentanti del genere come i Lautari, Carmelo Salemi, Rita Botto con gli Asteriskos, la Compagnia di Canti Popolari “Antichi Suoni”, il trio Laguardia e l’ospite internazionale d’eccezione Cassandre Balbar. Mercoledì 24 giugno, giorno conclusivo delle manifestazioni in programma, rappresenta il giorno della vita e della prosperità. Ancora una volta gli abitanti del paese torneranno a colorare i loro cortili con drappi, “pizzare” e gioielli. E al centro campeggerà  il “muzzuni”, ovvero un altare formato da un vaso di terracotta e steli d’orzo e arricchito di drappi, “pizzare” e gioielli. Un programma ricco di eventi realizzati dall’Amministrazione Comunale e l’assessorato al Turismo, guidato da Fabio Zaiti .Inoltre, una fashion designer ha disegnato degli abiti appositi, realizzati da un gruppo di sarte del paese, che riportano indietro nel tempo, proprio agli anni in cui il rito ha preso vita. Gli stessi abiti che sfileranno durante il rito saranno esposti anche ad Expo Milano. “Ogni anno – dichiara il sindaco di Alcara, Nicola Vaneria – la festa del Muzzuni si arricchisce di elementi nuovi e coinvolgenti senza mai dimenticare i valori della tradizione. Invitiamo a partecipare ai molteplici eventi in programma ed ai concerti inseriti nel programma del Muzzuni Worl Festival 2015. Ricordiamo infine che il rito avrà inizio alle ore 21,30 del 24 giugno in Piazza Politi con la deposizione del Muzzuni e l’avvio delle visite nei vari quartieri animati con balli e canti della tradizione popolare. Una festa che tutti gli amanti della Sicilia e non solo dovrebbero vedere”.

Samanta Pino

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy