Consigli ai naviganti

Pubblicato il: 31, luglio 2015

ACQUASCOOTER
La Guardia Costiera assicura tranquillità e ausilio a chi va per mare o desidera trascorrere del tempo in spiaggia. Al tal fine, severi controlli verranno effettuati per evitare l’uso improprio delle moto d’acqua, che rappresentano uno dei pericoli più comuni per l’incolumità dei bagnanti e dei diportisti.

acquascooterPer condurre un acquascooter occorre: avere 18 anni e possedere la patente nautica; indossare sempre e far indossare al passeggero una muta galleggiante o una cintura di sicurezza; usare gli appositi corridoi di lancio per la partenza e il rientro, procedendo a lento moto (non oltre 3 nodi) e tenendo il tubo di scarico sotto il pelo dell’acqua; navigare solo di giorno, dopo aver verificato le condizioni del mare e del tempo; mantenere, durante la navigazione, una distanza inferiore a 100 metri l’uno dall’altro. Agli acquascooter è severamente VIETATO navigare a una distanza inferiore a 500 mt dalla battigia e oltre 1 miglio dalla costa. Si raccomanda di prestare sempre la massima attenzione e, in caso di emergenze in mare, il Numero Blu della Guardia Costiera è il 1530, attivo 24h su 24, disponibile gratuitamente sia da rete fissa che mobile.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy